Home Page

Il Club Attività del Club La nostra Storia Gli Itinarari Tecnica e sicurezza I nostri amici Compro e Vendo Il nostro Forum, www.clubdelgommone.com/forum

Il Club
Chi Siamo
Presidentepensiero
Consiglio Direttivo
Supersocio
Dove siamo
Iscrizioni
Statuto
Regolamento
Notiziando
Notiziando news
Blob
Crediti
Link Utili
L'Usato

Attività
Programma Nautico
Gare - I nostri Campioni
Assistenza Manifestazioni
Concorso Fotografico
Salone Nautico di Genova
Rafting
Convenzioni

Riva Venezia2002
Riva Portofino2003
Riva Portorose2004
Riva Venezia 2006

La nostra storia
Pavia Venezia
Raid Storici
I Presidenti
Le nostre brochure
Raid dei Balcani
Periplo della Corsica
Peloponneso
Yugoslavia
Raid del Marocco
Milos
Otranto Kushadasi
Raid Mare 7
Mare nostrum
Pur che galleggi
Promo
Prima riunione dei club
Stranaviglio 1983

Le rotte della storia
La battaglia di Lepanto
Il Canale di Corinto
L'Arsenale di Venezia

Itinerari
Eolie
Grecia - Le isole degli dei
Croazia
Isole del Quarnaro
Costa Brava
Crociera Partenopea
Grecia - Peloponneso
Grecia - Santorini
S.Vincenzo - Sapri
Costa Azzurra
Il Reno
Pavia Venezia
Argentario
Elba
Gallipoli
Lago di Lucerna
La Chiusa a piano inclinato
Egeo
Egeo uno
Splendida Ponza
Sardegna Costa Smeralda
Costa del Cilento

Tecnica
GPS (DBG)
Flap
Emissioni dei motori
VHF
Il cane a bordo
Il medico a bordo
Organizzazione crociere
Eliche
Le batterie
Installazione motori
Dotazioni di Sicurezza

 

 

 

8 Maggio 2018.
La quinta staffetta composta da Michele Armiento e Christopher Piercey arrivano a Gibilterra.


 

Sabato 2 Giugno 2018 eravamo in molti , prima ai pontili del Marina di Varazze poi alle banchine di Genova Fiera, ad aspettare Italo, il piccolo Mini Rib 16 della Zar motorizzato con l'affidabile Suzuki DF 40 A, di ritorno da Gibilterra.
Iniziato dalle banchine del Porto Genova Fiera Sabato 21 Aprile, il Genova Gibilterra Genova organizzato dal Club del Gommone, ha visto un alternarsi di equipaggi staffetta fino al giro di boa a Gibilterra di Martedì 8 Maggio e poi di ritorno con una puntata a Formentera e a Ibiza ripassando per Barcellona, il Golfo del Leone, Costa Azzurra e Liguria di Ponente. Particolarmente impegnative, causa mare grosso o pioggia, le tratte Valencia Barcellona e i due passaggi andata e ritorno del Golfo del Leone.
In complesso, gli equipaggi impegnati nell'impresa, alcuni di loro avevano già preso parte con lo stesso mezzo alla Circumnavigazione d'Italia dell'anno scorso, si sono saputi gestire al meglio le tratte a loro affidate valutando condizioni meteo e approdi.
Insomma mai come in questo caso l'esperienza conta, così come conta l'affidabilità: eravamo sicuri del gommone già collaudato l'anno scorso quando risalendo l'Adriatico aveva dovuto affrontare un mare particolarmente agitato e soprattutto del Suzuki DF40A, anche lui veterano della Circumnavigazione d'Italia, che per intere giornate con il suo costante ronzare infondeva sicurezza e tranquillità.
A bordo, oltre al tracciatore satellitare Spot che permetteva all'organizzazione da Milano di seguire ogni singola tappa, era stato installato il Chartplotter GPS Simrad GO7 completo di trasduttore TotalScan quest'ultimo utilissimo per monitorare i fondali davanti alle foci del Rodano.
Tornando ai festeggiamenti dell'arrivo e purtroppo della fine dell'avventura, non potevo non notare fra chi vi aveva preso parte, una sincera commozione sia per l'imminente separazione da "Italo" sia per l'esperienza fatta. Alla prossima...

Qualche numero:
11 Equipaggi = 22 Soci del Club del Gommone
Miglia totali percorse: 2.414,2
Giornate di navigazione effettiva: 31
Media delle miglia percorse giornalmente: 77
Giornate di durata dell'evento: 43
Totale litri benzina consumati: 1.437
Tappa giornaliera più lunga : Marsiglia- Port Vendres 141,90 miglia (V. Gandini-A. Parravicini).
Tratta più lunga in tre giorni: Barcellona - Hyeres 319,6 miglia ( P. Cella - O. Comotti)

Ringraziamo
Per il patrocinio:

Regione Lombardia,

Federazione Italiana Motonautica,

Ucina Industria Nautica.

Per il supporto tecnico:

Suzuki Marine, Zar Formenti, Mokinba Hotel Milano, Navico Simrad,
Ma-Fra cosmetici per la Nautica, Extreme Wrap, NautySport, Sportoudoor.tv

Un ringraziamento particolare a Pier Paolo Bellina Editore e Direttore Responsabile della rivista
IL GOMMONE per i comunicati stampa e per il supporto all'organizzazione.

Alessandro e Ambrogio

Marco a Valencia

Alain e Virginio a Marsiglia

 

Diario e fotografie delle tappe saranno pubblicati
in contemporanea con il 58° Salona Nautico Internazionale di Genova

 


 

Le altre volte:

Come per il giro d'Italia, non è la prima volta che il Club naviga su quelle rotte.

La prima volta adirittura nel 1973 e la seconda nel 1978, poi Croazia, Grecia e Turchia hanno preso il sopravvento...

La prima con Giancleto Toschi, esperienza da cui ha scritto anche un libro " Mare 7" ( sette erano gli stati rivieraschi che si riprometteva di toccare). Purtroppo il libro non è più reperibile. Gli avevamo dedicato una pagina sul nostro sito:

http://www.clubdelgommone.it/storia/maresette.html

La seconda a cura di Riccardo Ieri (il patron della Asso), anche a lui avevamo dedicato una pagina:

http://www.clubdelgommone.it/storia/marocco.html

 

Giancleto Toschi

Il percorso di Mare 7

Partner tecnici di questa nuova avventura sono:

Zar Formenti; Suzuki Marine Italia, Mokinba Hotel, Ma-Fra, Nautysport, Simrad, Extreme Wrap.

Media Partner: La rivista Il Gommone, Sportoutdoor TV, Nautica Report.

Partner istituzionali:Regione Lombardia, Federazione Italiana Motonautica,
Ucina Confindustria Nautica.

Gommone e motore sono gli stessi che nel 2017 hanno effettuato la Circumnavigazione d'Italia:

Zar Mini 16 Rib e Suzuki DF 40 A

 


 

 

Il Club - Attività - Itinerari - Storia - Il Club consiglia - Un po' di Tecnica - L'usato


home

club del gommone

Home Page Home Page Home Page Il Club Attività del Club La Storia del Club Tecnica e Sicurezza Gli amici del Club Compro e Vendo Forum dle Club