Home Page

Il Club La nostra Storia Gli Itinarari Tecnica e sicurezza I nostri amici Compro e Vendo Il nostro Forum, www.clubdelgommone.com/forum

Il Club
Chi Siamo
Presidentepensiero
Consiglio Direttivo
Supersocio
Dove siamo
Iscrizioni
Statuto
Regolamento
Notiziando
Notiziando news
Blob
Crediti
Link Utili
L'Usato

Attività
Programma Nautico
Gare - I nostri Campioni
Assistenza Manifestazioni
Concorso Fotografico
Salone Nautico di Genova
Rafting
Convenzioni

Riva Venezia2002
Riva Portofino2003
Riva Portorose2004
Riva Venezia 2006

La nostra storia
Pavia Venezia
Raid Storici
I Presidenti
Le nostre brochure
Raid dei Balcani
Periplo della Corsica
Peloponneso
Yugoslavia
Raid del Marocco
Milos
Otranto Kushadasi
Raid Mare 7
Mare nostrum
Pur che galleggi
Promo
Prima riunione dei club
Stranaviglio 1983

Le rotte della storia
La battaglia di Lepanto
Il Canale di Corinto
L'Arsenale di Venezia

Itinerari
Eolie
Grecia - Le isole degli dei
Croazia
Isole del Quarnaro
Costa Brava
Crociera Partenopea
Grecia - Peloponneso
Grecia - Santorini
S.Vincenzo - Sapri
Costa Azzurra
Il Reno
Pavia Venezia
Argentario
Elba
Gallipoli
Lago di Lucerna
La Chiusa a piano inclinato
Egeo
Egeo uno
Splendida Ponza
Sardegna Costa Smeralda
Costa del Cilento

Tecnica
GPS (DBG)
Flap
Emissioni dei motori
VHF
Il cane a bordo
Il medico a bordo
Organizzazione crociere
Eliche
Le batterie
Installazione motori
Dotazioni di Sicurezza

Programma Nautico 2011
Programma nautico 2009
Programma nautico 2008
Programma nautico 2007
Programma nautico 2006
Programma nautico 2005
Programma nautico 2004
Programma nautico 2003

Programma nautico 2002
Programma nautico 2001
Programma nautico 2000
Programma nautico 1999
Programma nautico 1998

 

 

 

 

Calendario Revisioni Carrelli max complessiva 3.500 kg

 

Dal 2018 le revisioni dei rimorchi di massa complessiva non superiore ai 3.500 Kg. (O1 e O2) devono essere effettuate secondo le stesse scadenze previste per autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori: 4 anni dalla prima immatricolazione e, poi, ogni 2 anni.

Per la prima fase di attuazione delle nuove regole, dal 2018 al 2020, è stato stabilito uno specifico calendario dei controlli tecnici di questi mezzi già in circolazione, per limitare i disagi degli utenti dato il gran numero di rimorchi da revisionare.

Quindi devono essere sottoposti a revisione: dal 21/5/2018 al 31/12/2018 i rimorchi immatricolati fino al 31/12/2000, esclusi quelli già revisionati nel 2016 o 2017: in questo periodo il controllo tecnico può essere fatto in qualunque mese, anche diverso da quello di immatricolazione.

Nel 2019, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione, i rimorchi immatricolati dall'1/1/2001 al 31/12/2006 e quelli immatricolati prima del 2001 e non revisionati nel 2017 o 2018

Nel 2020, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione o della revisione, i rimorchi immatricolati dopo l'1/1/2007 e quelli per i quali sono trascorsi 4 anni dalla prima immatricolazione o 2 anni dalla precedente revisione.

Verbale dell'Assemblea Ordinaria - Club del Gommone


Il giorno 7 del mese di febbraio nell'anno 2018, alle ore 21.30, si è riunita presso la sede sociale sita in Milano in Via dei Ciclamini al numero civico 23, l'Assemblea dei Soci del Club del Gommone per deliberare sul seguente Ordine del Giorno:

" Nomina del Presidente dell'Assemblea, del Segretario e di due Scrutatori
" Relazione Tecnico/Morale del Presidente anno sociale 2017
" Relazione Finanziaria del Tesoriere e dei Revisori dei Conti anno sociale 2017
" Dibattito per l'approvazione delle Relazioni
" Varie ed eventuali

L'Assemblea, all'unanimità, nomina Presidente il Socio Danilo Redaelli, Segretario il Socio Marco Galli e Scrutatori i Soci Fabio Peschiera e Christopher Piearcey.
Il Presidente, rilevato che l'Assemblea è stata regolarmente convocata, che i Soci presenti aventi diritto di voto sono 37, portatori di 11 voti per deleghe, per un totale di 48 voti, alle ore 22:00 dichiara aperta la seduta e cede la parola al Presidente del Consiglio Direttivo, Virginio Gandini, per la lettura della Relazione Tecnico/Morale.
Al termine, il Presidente Redaelli ringrazia e cede la parola al Tesoriere Alberto De Riso per la lettura della Relazione Finanziaria chiusa il 31 dicembre 2017.
Alla conclusione dell'intervento del Tesoriere De Riso, il Presidente dell'Assemblea ringrazia nuovamente e passa la parola al Revisore dei Conti Gianfranco Malaterra per la lettura della Relazione dei Revisori.
Terminata la lettura all'Assemblea, il Presidente Redaelli ringrazia il Revisore Malaterra ed apre il dibattito per l'approvazione delle Relazioni.
Dopo i chiarimenti richiesti da alcuni soci relativamente al Giro d'Italia a staffetta, esaurito il dibattito e constatato che nessun altro socio chiede di intervenire, il Presidente Redaelli invita i Soci a votare per l'approvazione delle Relazioni; l'Assemblea vota con 47 voti a favore ed un astenuto, la Relazione Tecnico/Morale ed all'unanimità la Relazione Finanziaria dell'anno sociale 2017.
Il Presidente, sentiti gli Scrutatori che confermano il voto, dichiara approvate tutte le Relazioni e prosegue con l'ultimo punto all'Ordine del Giorno per le varie ed eventuali e constatato che nessuna discussione viene intavolata, alle ore 23:01 dichiara chiusa l'Assemblea, dopo avere redatto, letto ed approvato il presente verbale.

Il Segretario: Marco Galli

Il Presidente: Danilo Redaelli

Scrutatori: Fabio Peschiera e Christopher Piearcey


 


 

Verbale dell'Assemblea Ordinaria 2017 del Club del Gommone


Il giorno 8 del mese di febbraio nell'anno 2017, alle ore 21.30 si è riunita presso la sede sociale sita in Milano in Via dei Ciclamini al numero civico 23, L'Assemblea dei Soci del Club del Gommone per deliberare sul seguente Ordine del Giorno:

" Nomina del Presidente dell'Assemblea, del Segretario e di due Scrutatori
" Relazione Tecnico/Morale del Presidente anno 2016
" Relazione Finanziaria del Tesoriere e dei Revisori dei Conti anno 2016
" Dibattito per l'approvazione delle Relazioni
" Elezione del Nuovo Consiglio Direttivo per il biennio 2017/2018
" Elezione del Collegio dei Revisori
" Elezione del Collegio dei Probiviri

L'Assemblea all'unanimità nomina Presidente il Socio Danilo Redaelli, Segretario il Socio Marco Galli e Scrutatori i Soci Alfredo Di Lella e Luigi Bellarmino.
Il Presidente, rilevato che l'Assemblea è stata regolarmente convocata, dichiara aperta la seduta e cede la parola al Presidente del Consiglio Direttivo uscente, Virginio Gandini, per la lettura della Relazione Tecnico/Morale.
Al termine, il Presidente Redaelli ringrazia e cede la parola al Tesoriere uscente Alberto De Riso per la lettura della Relazione Finanziaria chiusa il 31 dicembre 2016.
Alla conclusione dell'intervento del Tesoriere De Riso, il Presidente dell'Assemblea ringrazia nuovamente e passa la parola al Revisore dei Conti Gianfranco Malaterra per la lettura della Relazione dei Revisori.
Terminata la lettura all'Assemblea del Revisore Malaterra, il Presidente Redaelli ringrazia ed apre il dibattito per l'approvazione delle Relazioni.
Il socio Bodini chiede la parola per un chiarimento circa l'assenza delle rimanenze di magazzino nello Stato Patrimoniale; il Tesoriere De Riso risponde che non è necessario perché il rendiconto è redatto per criterio di cassa e non per competenza e che in quanto associazione sportiva dilettantistica, non è fiscalmente richiesto.
Il Presidente del Consiglio Direttivo uscente, Gandini, visto che nessun'altro interviene, chiede la parola per informare l'Assemblea che il Comune di Milano, proprietario del palazzetto del ghiaccio Agorà sito in Milano in Via dei Ciclamini, 23 presso cui ha sede il Club del Gommone, dietro contestazione degli esclusi, dovrà ripetere la gara di appalto per la gestione del palazzetto, gara che aveva visto l'assegnazione alla stessa società aggiudicataria del precedente appalto e con la quale il club da tempo, ha in essere il contratto d'affitto. L'eventualità che la gara possa essere vinta da società diversa dall'attuale, non garantirebbe automaticamente la disponibilità del nuovo gestore al proseguimento dell'affitto dei locali al club, perciò il nuovo direttivo dovrà seguire con attenzione gli sviluppi della situazione.
Nessun altro Socio chiede di intervenire, pertanto il Presidente Redaelli dichiara chiuso il dibattito, comunica che i Soci presenti aventi diritto di voto sono 37, portatori di 11 voti per deleghe, per un totale di 48 voti e chiede di votare per l'approvazione delle Relazioni.
L'Assemblea approva all'unanimità tutte le Relazioni.
Il Presidente Redaelli dichiara pertanto approvate tutte le Relazioni e seguendo l'ordine del giorno, passa all'Elezione del Nuovo Consiglio Direttivo per il biennio 2017/2018.
L'elenco dei candidati già accreditati dalla Commissione Verifica Poteri, incaricata del controllo dei requisiti per l'ammissione alla candidatura, è riportato sulla lavagna:

1. Davide Cella
2. Alberto De Riso
3. Virginio Gandini
4. Adriano Villa
5. Michele Armiento
6. Alessandro di Lelio
7. Lucio De Leo
8. Angelo Villani
9. Franco De Gradi
10. Emilio Galli
11. Marco Mosca


Il Presidente dell'Assemblea invita i presenti a votare; si procede quindi alla chiamata nominativa degli aventi diritto di voto per depositare le schede nell'urna.
Alle ore 23.20 Il presidente dichiara chiusa la votazione ed incarica gli Scrutatori di eseguire lo spoglio delle schede.
Alle ore 23.40 gli Scrutatori Alfredo Di Lella e Luigi Bellarmino, pubblicano i risultati dello scrutinio:

1. Davide Cella voti 25
2. Alberto De Riso voti 37
3. Virginio Gandini voti 39
4. Adriano Villa voti 33
5. Michele Armiento voti 35
6. Alessandro di Lelio voti 30
7. Lucio De Leo voti 16
8. Angelo Villani voti 28
9. Franco De Gradi voti 31
10. Emilio Galli voti 26
11. Marco Mosca voti 36

Schede valide: 45
Schede bianche: 1
Schede nulle: 2

Il Presidente Redaelli dichiara eletto il Consiglio Direttivo, composto da nove membri tra gli undici candidati votati, con l'esclusione dei Soci Davide Cella e Lucio De Leo, per il minor numero di voti ricevuti.
I consiglieri eletti sono:

" Alberto De Riso
" Virginio Gandini
" Adriano Villa
" Michele Armiento
" Alessandro di Lelio
" Angelo Villani
" Franco De Gradi
" Emilio Galli
" Marco Mosca

Il presidente dell'Assemblea si congratula con i componenti a nome di tutti i Soci e seguendo l'ordine del giorno, passa all'Elezione del Collegio dei Revisori.

Sono ricandidati i Revisori uscenti Danilo Redaelli, Marco Galli e Gianfranco Malaterra.
L'Assemblea vota all'unanimità a favore dei candidati.
Dopo i ringraziamenti, il Presidente Redaelli, chiede di votare per l'Elezione del Collegio dei Probiviri; sono ricandidati i Probiviri uscenti Edoardo Noris, Ernesto Della Torre e Claudio Candutti.
L'assemblea vota all'unanimità a favore dei candidati.

Dopo i dovuti ringraziamenti, esaurito così l'ordine del giorno, null'altro essendoci da deliberare e da dibattere su richiesta dei soci presenti, il Presidente dichiara sciolta l'Assemblea alle ore 23.45 dello stesso giorno dopo avere redatto, letto ed approvato il presente verbale.

Il Segretario Marco Galli

Il Presidente Danilo Redaelli



Verbale dell'Assemblea per elezione del Rappresentante Piloti 2017


Il giorno 15 febbraio 2017 alle ore 22,30 si è riunita presso la sede sociale di Milano via dei Ciclamini,23 l'assembea dei piloti del club del gommone, tesserati per la stagione 2017, per deliberare sul seguente ordine del giorno:

- Nomina del presidente di Assemblea, del Segretario e di due scrutatori
- Relazione attività federale quadriennio 2013 - 2016
- Elezione Rappresentante Piloti

Elenco iscritti al club aventi diritto a candidarsi e di voto:
- Marco Mosca
- Galli Emilio
- Barbara Gulesu
- Alfredo di Lella
- Umberto Sala
- Angelo Villani
- Ivan Boato
- Christopher Piearcey
- Alessandro Di Lelio
- Luigi Pozzi
- Carla Gnemmi
- Eugenio Severgnini

L'assemblea all'unanimità nomina:

Presidente il socio Virginio Gandini

Segretario il socio Emilio Galli

Scrutatori i soci Massimo Frison e Gianfranco Malaterra

Il presidente dell'Assemblea dichiara aperta la seduta e informa l'assemblea delle modifiche al Regolamento Regolarità proposte dalle commissioni FIM al Consiglio Federale. Proposte che vedono i concorrenti intenzionati alla partecipazione alla Finale di Campionato Italiano Regolarità all'obbligo di partecipare ad almeno una gara regionale o interregionale.
Il Presidente Virginio Gandini dichiara di voler proporre in consiglio direttivo del club una modifica al regolamento che contempli anche l'elezione del rappresentante piloti e della sua partecipazione alle riunioni di consiglio.

I presenti avendo null'altro da dichiarare si procede alla presentazione delle candidature per il rappresentante piloti.

Interpellato il rappresentante piloti uscente Umberto Sala, dichiara di voler aspettare per vedere quali sono gli altri candidati.
Il presidente di Assemblea sollecita ulteriormente i presenti aventi diritto a proporsi, di nuovo chiede a Umberto Sala cosa intende fare.
All'ulteriore diniego di questi, si propone il socio Alfredo di Lella,
Il socio Marco Mosca essendo lui già stato eletto fra i consiglieri del club chiede se è previsto il doppio incarico. Il presidente Virginio Gandini risponde che il nostro statuto non lo prevede, Marco Mosca non si propone.
All'ulteriore richiesta ai presenti se ci sono altre candidature si propone il socio Ivan Boato.
A questo punto si procede alla distribuzione delle schede vidimate dal Presidente di Assemblea e dagli Scrutatori.
Si procede al voto.

Presenti 10 votanti, (mancano Barbara Gulesu e Christopher Piearcey)
Gli scrutatori e il presidente conteggiano i voti:

Alfredo di Lella : 7 voti

Ivan Boato : 3 voti

Risulta quindi eletto Rappresentante Piloti : Alfredo di Lella
Ivan Boato Vice Rappresentante Piloti

Il presidente dell'assemblea Virginio Gandini ne prende atto e ringrazia Umberto Sala per il lavoro svolto in tutti questi anni.

Alle ore 22,50, null'altro essendoci da deliberare e da dibattere il presidente dichiara chiusa l'assemblea.

Il Presidente Virginio Gandini


Il Segretario Emilio Galli



Verbale Riunione di Consiglio del 20 Febbraio 2017

Il giorno 20 Febbraio 2017 alle ore 21:30 si sono riuniti presso la sede di Milano in Via Dei Ciclamini 23, i soci eletti nell'Assemblea Ordinaria Elettiva del 8 Febbraio 2017:
Franco De Gradi
Alberto De Riso
Virginio Gandini
Emilio Galli
Marco Mosca
Alessandro Di Lelio
Michele Armiento

Assenti per problemi di salute e per precedenti impegni
Adriano Villa
Alfredo Di Lella

Ordine del giorno:
1. Lettura e approvazione Verbale Assemblea del 8 Febbraio 2017 e Verbale Assemblea per elezione Rappresentante Piloti del 15 Febbraio.
2. Elezione del Presidente
3. Elezione del Vice Presidente
4. Elezione del Tesoriere
5. Assegnazione incarichi
6. Conferma e/o modifiche programma nautico
7. Rendiconto economico
8. Affiliazione FIM
9. Varie ed eventuali
10. Prossima riunione di Consiglio

Punto 1. Si dava lettura dei verbali redatti dai Presidenti di Assemblea, che venivano approvati all'unanimità.

Punto 2, 3, 4. Elezione del Presidente, del Vicepresidente e del Tesoriere.
Venivano eletti:
Presidente Virginio Gandini
Vicepresidente Alessandro Di Lelio
Tesoriere Alberto de Riso

Punto 5. Veniva assegnato a Adriano Villa l'incarico di Segretario Operativo in sede.Tutti gli altri incarichi si decideva di posticiparne l'assegnazione alla prossima riunione.
Il consigliere Michele Armiento, comunicava che per soppraggiunti impegni di lavoro non previsti intendeva rassegnare le dimissioni. Se ne prendeva atto e per la prossima riunione verrà convocato il primo dei non eletti: Davide Cella. Il Consiglio, adottando l'istituto della cooptazione, chiedeva a Michele Armiento di restare in Consiglio Direttivo fino al rientro dalla malattia del Consigliere Adriano Villa. Armiento accettava.
Punto 6. Il programma nautico 2017 e relative modifiche, veniva riconfermato.
Punto 7. Il Tesoriere Alberto De Riso dava lettura della situazione economica, giacenza in banca, crediti e debiti.
Punto 8. Federazione Motonautica. Si dava mandato al Tesoriere di inviare bonifico per rinnovo affiliazione. Si procedeva alla lettura nominativi soci da affiliare.
Punto 9. Si incaricava Emilio Galli di procedere alla emissione delle tessere associative 2017.
Punto 10. Prossima riunione di Consiglio Lunedì 6 Marzo.
Alle ore 24:00, non essendovi altro da deliberare, il Presidente dichiarava chiusa la riunione.

Milano, 20 Febbraio 2017


56° Salone Nautico Internazionale di Genova

Eravamo presenti con il nostro stand nel padiglione B piano terra

Sono state distribuite oltre tremila copie della nostra brochure

 

La brochure 2017

 

 


 

 

Vedi tutte le nostre brochure dal 1990 al 2016

 

 

 

 

Lago Maggiore e Laguna Veneta

I natanti per navigare sul Lago Maggiore (Verbano) o sul Lago di Lugano (Ceresio) da quest'anno dovranno munirsi di contrassegno indicativo (targa) a fronte del pagamento di euro 30,00

Indicazioni per il rilascio dei contrassegni
Modello domanda iscrizione

a cui si dovrà aggiungere un'altra targa con ulteriore esborso di 30,00 euro se vogliamo navigare anche in Laguna Veneta

vedi il link "Natanti Regione Veneto"
Procedure rilascio contrassegni navigazione laguna veneta

una domanda viene spontanea: visto che lo scopo è quello di poter identificare il natante in caso di infrazione, perchè non si sono messi d'accordo tenendo valide le targhe per la navigazione in laguna o viceversa per la navigazione sui laghi ?

Qualcuno ci legge :

Notizia del 18/04/2012

Il suggerimento a quanto pare é stato preso in considerazione: i due enti (Navigazione Regione Veneto e Navigazione Laghi Maggiore e Ceresio) si stanno accordando per rendere valide le targhe sia si navighi in laguna sia si navighi sui laghi citati sopra. Finalmente una vera semplificazione!

 

22 /06/ 2012

Dalla Polizia Nautica e Demaniale di Varese

Buon giorno si conferma la validità dei contrassegni rilasciati per la Laguna Veneta, riconosciuti anche dalle Autorità elvetiche con le medesime restrizioni (possibilità di stazionare per non più di 3 giorni in Svizzera) e prerogative di quelli rilasciati dagli Enti preposti del Lago Maggiore e Ceresio.

 

Per quanto riguarda la targa della Laguna, si ricorda che per agevolarne il fissaggio ai tubolari é possibile sostituirla con numeri adesivi di eguale dimensione, purché a bordo vi sia anche la targa originale da esibire su eventuale richiesta da parte degli enti preposti al controllo.

 

 


Allaccia sempre lo stacca motore di sicurezza

http://www.youtube.com/watch?v=nNHtG_wA-ds

 

 

 


.

 

 

Il Club - Attività - Itinerari - Storia - Il Club consiglia - Un po' di Tecnica - L'usato


home

club del gommone

Home Page Home Page Home Page Il Club Attività del Club La Storia del Club Tecnica e Sicurezza Gli amici del Club Compro e Vendo Forum dle Club