Home Page Home Page

Il Club Attività del Club La nostra Storia Gli Itinarari Tecnica e sicurezza I nostri amici Compro e Vendo Il nostro Forum, www.clubdelgommone.com/forum

Il Club
Chi Siamo
Presidentepensiero
Consiglio Direttivo
Supersocio
Dove siamo
Iscrizioni
Statuto
Regolamento
Notiziando
Notiziando news
Blob
Crediti
Link Utili
L'Usato

Attività
Programma Nautico
Gare - I nostri Campioni
Assistenza Manifestazioni
Concorso Fotografico
Salone Nautico di Genova
Rafting
Agevolazioni

Riva Venezia2002
Riva Portofino2003
Riva Portorose2004
Riva Venezia 2006

La nostra storia
Pavia Venezia
Raid Storici
I Presidenti
Le nostre brochure
Raid dei Balcani
Periplo della Corsica
Peloponneso
Yugoslavia
Raid del Marocco
Milos
Otranto Kushadasi
Raid Mare 7
Mare nostrum
Pur che galleggi
Promo
Prima riunione dei club
Stranaviglio 1983

Le rotte della storia
La battaglia di Lepanto
Il Canale di Corinto
L'Arsenale di Venezia

Itinerari
Eolie
Grecia - Le isole degli dei
Croazia
Isole del Quarnaro
Costa Brava
Crociera Partenopea
Grecia - Peloponneso
Grecia - Santorini
S.Vincenzo - Sapri
Costa Azzurra
Il Reno
Pavia Venezia
Argentario
Elba
Gallipoli
Lago di Lucerna
La Chiusa a piano inclinato
Egeo
Egeo uno
Splendida Ponza
Sardegna Costa Smeralda
Costa del Cilento

Tecnica
GPS (DBG)
Flap
Emissioni dei motori
VHF
Il cane a bordo
Il medico a bordo
Organizzazione crociere
Eliche
Le batterie
Installazione motori
Dotazioni di Sicurezza


di Fabio Pescatori


Il varo e l'alaggio sono stati effettuati nel porto di Kalamata, presso la marina locale (www.medmarinas.com)
Il porto è ben attrezzato e dispone di tutti i servizi necessari al nostro tipo di vacanze, incluso idonee gru per il varo e l'alaggio , custodia macchine e carrelli ecc.

Da Marina di Kalamata doverosa tappa alle grotte di Pirgos Dirou per poi pernottare a Porto Caio, situato appena doppiato capo Matapan
Ripartiamo da Porto Caio con tappa diretta all'isola di Kytira nel porto di Agia Pelagia. Sosta per visita all'isola sempre più bella e ospitale
Ripartiamo da Agia Pelagia per arrivare a Kapsali, ultimo porto prima del salto verso Creta.
Dopo Kapsali facciamo tappa intermedia all'isola di Antikytira con sosta caffè… e poi ultimo salto verso Creta.
All' arrivo a Creta ci concediamo una sosta con bagno alla spiaggia di Gramvousa, terminata la meritata sosta ripartiamo alla volta di Paleochora .

Paleochora è nella parte sud dell'isola , vi arriviamo dopo aver sofferto il tipico vento locale il MELTEMI!!!!. Il porto è ben riparato dal mare ma poco dal vento, considerato che ormeggio, luce e acqua sono gratuiti non possiamo lamentarci.
L'isola di Creta è bellissima, nella parte sud esiste solo turismo Greco, quindi tutti sono ospitali e noi Italiani siamo come sempre i benvenuti. Vale la pena fermarsi almeno 5 o 6 giorni per visitare la parte interna che è assolutamente da vedere...

Percorso:
Kalamata - Pirgos 27 nm; Pirgos - Porto Kaio 25 nm; Porto Kaio - Kithira Agia Pelagia 32 nm; Agia Pelagia - Kapsali 15 nm; Kapsali - Andikithira 20 nm; Andikithira - Gramvousa 22; Gramvousa - Kastelli
- Paleochora 47 nm; Paleochora - Elafonissos 87 nm; Elafonissos - Capo Matapan 25 nm; Capo Matapan - Pilos nm 53; Pilos - Kalamata 40 nm.

Miglia totali percorse circa 400.

Equipaggi:
Fabio e Lulli con Bat 7,59 - 500 cv Mercruiser
Sandro e Massimiliana con Solemar 28 - Verado 150 cv x 2
Luciano e Speranza con BSC 65 - 175 cv Suzuki


Il percorso lungo le coste del Peloponneso:
.

 

 

 

Il Marina di Kalamata. La gestione del Marina è la stessa del Marina di Lefkada.
.
A sinistra, il Marina al tramonto. A destra, il varo con gru dei gommoni.
.
Il gruppo dei partecipanti in tenuta motociclistica. A destra, calma piatta nel Golfo di Messinia.
.
A sinistra, il faro di Capo Matapan ... in restauro. A destra, il porto di Potamos, l'unico dell'isola di Andikithira.
.
Un altra veduta del porto di Potamos. A destra, il relitto di Gramvousa.
.
A sinistra, Fabio e Lulli. A destra, Sandro e Massimiliana.
.
A sinistra, Luciano e Speranza. A destra, spumante a Paleochora.
.
Il percorso dalle coste del Peloponneso a Creta e ritorno.
.
A sinistra, il porto di Paleochora visto dal satellite. A destra, Fabio a spasso per le strade di Kanandos.
.
Suonare prima di entrare! A destra, ormeggio per la notte in baia.
.

RELAX, dove si può e come si può!
.

Veduta sugli ulivi di Creta. A destra, il relitto di Diakofti a Kithyra.
.

 

 


 

 

 

 



Il Club
- Attività - Itinerari - Storia - Il Club consiglia - Un po' di Tecnica - L'usato

Torna alla pagina iniziale
home

club del gommone