Home Page Home Page

Il Club Attività del Club La nostra Storia Gli Itinarari Tecnica e sicurezza I nostri amici Compro e Vendo Il nostro Forum, www.clubdelgommone.com/forum Compro e vendo Gli itinerari Gli itinerari Gli itinerari Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Attività Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Il Club Attività Il Club

Il Club
Chi Siamo
Presidentepensiero
Consiglio Direttivo
Supersocio
Dove siamo
Iscrizioni
Statuto
Regolamento
Notiziando
Notiziando news
Blob
Crediti
Link Utili
L'Usato

Attività
Programma Nautico
Gare - I nostri Campioni
Assistenza Manifestazioni
Concorso Fotografico
Salone Nautico di Genova
Rafting
Agevolazioni

Riva Venezia2002
Riva Portofino2003
Riva Portorose2004
Riva Venezia 2006

La nostra storia
Pavia Venezia
Raid Storici
I Presidenti
Le nostre brochure
Raid dei Balcani
Periplo della Corsica
Peloponneso
Yugoslavia
Raid del Marocco
Milos
Otranto Kushadasi
Raid Mare 7
Mare nostrum
Pur che galleggi
Promo
Prima riunione dei club
Stranaviglio 1983

Le rotte della storia
La battaglia di Lepanto
Il Canale di Corinto
L'Arsenale di Venezia

Itinerari
Eolie
Grecia - Le isole degli dei
Croazia
Isole del Quarnaro
Costa Brava
Crociera Partenopea
Grecia - Peloponneso
Grecia - Santorini
S.Vincenzo - Sapri
Costa Azzurra
Il Reno
Pavia Venezia
Argentario
Elba
Gallipoli
Lago di Lucerna
La Chiusa a piano inclinato
Egeo
Egeo uno
Splendida Ponza
Sardegna Costa Smeralda
Costa del Cilento

Tecnica
GPS (DBG)
Flap
Emissioni dei motori
VHF
Il cane a bordo
Il medico a bordo
Organizzazione crociere
Eliche
Le batterie
Installazione motori
Dotazioni di Sicurezza

 

 

 
 
 

Una veduta dall'alto del Miami Beach Convention Center, il padiglione al coperto dedicato alle barche, ai motori, agli accessori e al merchadising.

.

A sinistra, fra i pochi gommoni esposti questi catamarani smontabili.
A destra, al contrario questi gommoni non si smontano, "Rigid Boat" costruiti completamente in vetroresina ricordano i nostri Blob.
.
All'esterno del Convention Center, padiglioni in tensiostruttura ospitavano ancora barche, accessori e curiosità.
A destra, carrelli bi e tri-asse, quello più in basso è omologato per ottomila kili.
.
Praticamente in Florida è estate tutto l'anno, di conseguenza le barche si lasciano sempre in acqua. Aggiungiamo che il mare è tipicamente tropicale, da qui nasce il problema dell'antifouling, allora le hanno inventate tutte: piattaforme galleggianti dove ormeggiarvi sopra le barche, trespoli per le moto d'acqua e gruette di varie dimensioni.
.
Il localizzatore satellitare Spot, si collega alla telefonia satellitare e se ne può visualizzarne la posizione
anche sulla mappa Google Heart. Vedi a destra. Costo negli USA: 149 dollari più l'abbonamento annuale di 99 dollari.
.
Contenitori in vetroresina per il gas propano. A destra, molti i catamarani esposti. Tutti adatti per il mare delle Key's
.
A sinistra, ci sono anche i bolidi da corsa. A destra, le tensiostrutture all'esterno del Convention Center.
.

A sinistra, il piazzale all'esterno del Convention Center. A destra, il gruppo spagnolo Donzi esponeva qualche decina di Verado 300 HP.

.

Sinistra e destra, i Verado esposti dalla Donzi.
.
L'ingresso del Convention Center.
.

Flap e piedi poppieri servo assistiti. A destra, motori elettrici da usare per le manovre o addirittura come ausiliari.
Li abbiamo visti applicati anche ai flap, naturalmente i flap, a quel punto erano inservibili.

.

Anche la Yamaha non scherzava. A destra, uno Zodiac super motorizzato.
.
A sinistra, non è una novità, al Club li avevamo già visti: paraorecchi per elica. A destra, parabordi "gonfiabili", nel senso che si devono gonfiare prima dell'uso e vengono sgonfiati per riporli. La pompa a mano si comprava a parte e la borsa era in omaggio.
.
A sinistra, l'internet point, naturalmente subito ci siamo collegati con il nostro sito. A destra, una barra di sicurezza per bloccare il gommone al carrello, peccato che va modificato il golfare di prua, oppure bisogna installarne un'altro.
.
A sinistra, il festival degli accessori da "poppa": luci led, falp di diversa tipologia, gruppo poppiero servo assistito, indicatori meccanici e luminosi della posizione dei flap, scarichi motore fissi e orientabili. Al centro, il massimo della garanzia: sei anni!! A destra, ghiacciaia con le ruote?
.
Lo stand della Cigarette, vi vendevano di tutto: cappellini, magliette, giubbini e ... barche! A sinistra, nascosto, il nostro inviato.
.
A sinistra, Dusky 33 ovvero il campionario dei "redan".
A destra, causa la bassa definizione della foto, i prezzi esposti in dollari non si leggono. Meglio così!
.

A sinistra, patiti per i motori e per la pesca. A destra, flap di varie dimensioni. Praticamente tutte le barche esposte montavano i flap, con buona pace di molti nostri costruttori che tenacemente insistono col dire che non servono.

.

Ancora sistemi per tenere fuori dall'acqua le barche. A sinistra, c'è pure la copertura.
.
A sinistra, il motore elettrico di cui sopra applicato ad un flap. Al centro, la novità del salone: Verado 350!
A destra, per navigare nelle Everglades ecco il famoso "Air Boat". Ne abbiamo provato uno da trenta posti.
.
In casa Honda nessuna novità, sarà per l'anno prossimo! Al centro Yamaha 250 in versione "cattiva".
A destra, se non è prua a V profonda questa ...
.
Strano modo di evidenziare una V profonda. A prima vista sembrava un'incidente!
A destra, i sedili Ullman a soli 10.000 dollari cadauno. Erano montati su Zodiac.
.
I due nostri inviati provano i costosi sedili. A destra, i tubolari erano della Artigiana Battelli, il brevetto dell'apertura ... forse no!
.
Vecchie conoscenze, ma purtroppo da queste parti viste solo come pram. A destra, Novurania motorizzato con idrogetto.
.
Il Salone continua anche al di fuori degli spazi del Convention Center e coinvolge tutti i marina della città. Qui siamo al South Miami Beach Marina. In acqua l'eccezione che conferma la regola, due gommoni Protector, già visti anche a Valencia in occasione della America's Cup.
A destra, barche super motorizzate Yamaha in un tripudio di canne da pesca.
.
Sempre i due Protector e, ormeggiato dietro, un bel 18 metri "open" trimotorizzato Verado.
A destra, moto d'acqua per il noleggio rigorosamente all'asciutto su un pontile "componibile" galleggiante.
.

Siamo lungo l'Indian Creek, il canale a fianco della Collins Ave, qui l'esposizione era Free (libera) ed era lunga almeno tre chilometri.
A sinistra, quattro Verado "bianchi" da 300 hp.
A destra, il centro canale era stato attrezzato con un pontile che lo percorreva per tutta la lunghezza raddoppiando la capacità di ormeggio.
.

Lungo la Collins esponeva anche il Gruppo Ferretti.
A destra, Riva Vertigo, il gioiello del cantiere di Sarnico (ho dovuto scegliere la barca o ...).
.
Invece del pram, comodissimo questo elicottero, per l'atterraggio ci vuole un bel ...prendisole!
A destra, toh! un'altro gommone. Sul pontile galleggiante un ...tempietto!
.

Posteggi ovunque e poche code per un traffico normalissimo
(almeno per noi che abbiamo ancora negli occhi la sopraelevata di Genova durante il salone).
Autobus navetta gratuiti collegavano tutte le diverse zone della città interessata al Boat Show.
.

Altre immagini del pontile sul canale.
.
Ancora fuoribordo Yamaha da 250 hp. A destra, sull'altra riva del canale, una "villetta" con ormeggio privato.
.
Alla faccia della "spiaggetta".
.
A sinistra, Azimut era presente con un salone galleggiante. A destra, Miamarina a Bayside, qui esponevano barche e merchadising.
.
.
Altra veduta di Bayside. Al centro, il cartello che avvisa i diportisti della presenza dei Lamantini. A destra, il settore dedicato agli accessori.
.

I nostri inviati in un momento di pausa delle faticose giornate del Boat Show
.

Fotografie di Emilio Galli e Virginio Gandini

.

 

 

 

 

 

Il Club - Attività - Itinerari - Storia - Il Club consiglia - Un po' di Tecnica - L'usato

Torna alla pagina iniziale
home

club del gommone